Roma in timelapse – parte 1

Qualche anno fa mi ero divertito a raccontare la mia Roma in #timelapse – parte 1 Non vedo l’ora che torni ad esser così

Palermo – il mio libro fotografico

Palermo è una città caleidoscopica che ti spiazza e ti stupisce. Romana e normanna, bizantina e araba, borbona e spagnola Facendo pochi metri si passa dalla maestosità di opere rinascimentali ai vicoli sgangherati. Ha una luce accecante, ha splendidi mercati, c’è la mafia ma non si vede, ha il mare ma a volte se ne…

Colombia, Palenque – day 13

San Basilio de Palenque, un villaggio dichiarato patrimonio dell’UNESCO ad un ora da Cartagena. Se vai con una macchina. Io invece ne auto, ne tantomeno taxi collectivo, perché alcun altro turista oltre a me aveva pianificato per oggi (solo oggi?, penso che raramente ci vengano) una mezza girornata a Palenque. E quindi con Danilo che…

Colombia, Medellín e Giron – day 8

Per cambiare ulteriormente rispetto alla downtown o alle Comuna stamattina ho preso la metro per Sabaneta. Un piccolissimo distretto periferico che cambia totalmente aspetto. Molto facile da girare anche con tenendo la camera in mano bene in vista. Peraltro ero l’unico straniero. In un raggio di pochi isolati strade piene di attività, gente, un comizio…

Colombia, la Comuna13 a Medellín – day 7

Per molti anni la Comuna 13, nella parte ovest della città, È stato considerato il Barrio più pericoloso del Sud America, tormentato da una storia di crimini da parte di guerriglieri, gruppi paramilitari, cartelli della droga e bande locali. Durante i giorni di Pablo Escobar, era la sua area preferita, il centro dei cartelli della…

Colombia, Medellín – day 4

Diario Medellín Lascio Popayan soddisfatto. Ora non vedo l’ora di farmi i 4gg a Medellín e dintorni. Guatepe / Santa Fe’. Mentre attendo il volo nel minuscolo aeroporto decido alla fine che tappe fare nei giorni centrali del viaggio. Niente più Mompox, troppo distante dalle due tappe prima e dopo. Le 8h di bus notturno…

Colombia, Bogotà – day 2

Pareri discordanti su Bogotà: o la ami o la odi. Una città cosmopolita di 8 milioni di persone. I colombiani la chiamano “il frigorifero della Colombia” visto che ha un clima fresco tutto l’anno, quasi sempre nuvoloso e spesso piovoso. Stamattina alle 7:30 c’erano 10 gradi. Ad un’altitudine di 2.640 metri è la terza capitale…

Colombia -2!

Lo zaino è quasi pronto. Io libro che mi accompagnerà durante questi 16 giorni zaino in spalla in Colombia l’ho scelto. Ovviamente con me ci sarà anche la nuova Fuji X-T3 😊 Il meteo ahimè non promette il massimo ma lì è inverno e le piogge ci stanno. Seguitemi qui se vi andrà di vedere…

Cuba- diario di viaggio: Baracoa

Prosegue il viaggio a Cuba e riporto qui il diario con alcune foto. Altre ne trovate sulla mia pagina di Flickr o random nella mia pagina fotografica di Facebook o di Instagram 29/12 Baracoa Apro gli occhi più volte durante la notte. Mezzanotte, 1:30, 2:30… Forse la paura di non sentire la sveglia. E in effetti alle 3:40…

Botswana! Che ricordi

Un viaggio in Land Rover fra il Makgadikgadi Pans National Park, Il delta dell’Okawango e il Chobe National Park!