Palenque in B&W

San Basilio de Palenque, a 1 ora e mezza di bus da Cartagena de Indias in Colombia.

Un piccolo paesino che fece la storia. Fu la prima città fondata da ex-schiavi africani che scapparono dalla città “mercato di scambio degli schiavi” di Cartagena, rifugiandosi nel verde in mezzo al nulla, lungo la valle del fiume Magdalena, e che, dopo tanti scontri con i diversi colonizzatori delle varie nazioni europee, fu dichiarata indipendente e libera nel 1691.

Da allora hanno sempre mantenuto il forte flusso ‘africans’ di cose importanti come la musica, i loro costumi (le donne colorate che si vedono a Cartagena), la loro lingua Palenquero – un misto fra lo spagnolo e il creolo – e la loro cucina, e sono stati riconosciuti nel 2005 riconoscere come Masterpieces of the Oral and Intangible Heritage of Humanity dall’UNESCO.


Scatti in B&N fatti fra le 12:00 alle 14:00 (per questo non a colori vista la luce pessima di quell’ora) parlando con la gente del posto per strada o entrando a casa loro assiema alla guida Danilo.


Altra esperienza bellissima del mio viaggio in Colombia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...